Sorveglianza sanitaria eccezionale: proroga al 30 giugno 2022

Con il DECRETO-LEGGE 24 marzo 2022, n. 24, che regola la cessazione dello stato di emergenza, è stato propagato al 30 giugno 2022 il regime attuale di sorveglianza sanitaria eccezionale.

  • L’art. 10 del nuovo Decreto rimanda all’Allegato B dove la sorveglianza sanitaria eccezionale figura fra gli adempimenti per i quali è previsto uno spostamento in avanti nel tempo delle previsioni del DL RILANCIO (DL 34/2020 art. 83);
  • sempre al 30 giugno 2022 si rimanda il termine finale per lo svolgimento della prestazione di lavoro in modalità agile “semplificata” (di cui all‘art. 90 del DL RILANCIO), per permettere un graduale ritorno alla normalità.

Fonte: Insic