News

Sull’infortunio di un lavoratore autonomo subordinato di fatto al committente

Condannata nei due primi gradi di giudizio la titolare di un’impresa edile per l’infortunio mortale accaduto nel cantiere, dalla stessa gestita, a un lavoratore autonomo caduto dall’alto al quale erano stati affidati dei lavori da effettuare su di una tettoia, accusata di avere omesso di adottare i necessari apprestamenti atti a garantire l’incolumità delle persone … Leggi di più

RLST: Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale

Nei luoghi di lavoro in cui non è stato eletto un RLS viene designato, su indicazione degli Organismi Paritetici, un Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale (RLST) o un Rappresentante dei Lavoratori del Sito produttivo (RLSSP). RLST: significato Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale o di Comparto (RLST o C) può essere … Leggi di più

Formazione antincendio nuovo decreto

DECRETO 2 settembre 2021 Criteri per la gestione dei luoghi di lavoro in esercizio ed in emergenza e caratteristiche dello specifico servizio di prevenzione e protezione antincendio, ai sensi dell’articolo 46, comma 3, lettera a), punto 4 e lettera b) del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81. (21A05748) (GU Serie Generale n.237 del 04-10-2021) … Leggi di più

La responsabilità per infortunio del manovratore improvvisato di una gru

L’assunzione di fatto di determinate mansioni e lo svolgimento di determinate attività in un ambiente di lavoro, sia pure in mancanza di una formale investitura, è causa di responsabilità delle conseguenze dannose ad essa collegata. E’ questo il principio della giurisprudenza di legittimità che discende dalla lettura di questa sentenza della Corte di Cassazione che … Leggi di più

Le conseguenze per gli occhi esposti alle radiazioni ottiche artificiali

L’intervento “Radiazioni ottiche artificiali: patologie oculari da ROA”, a cura di Enrica Zinzini (Medico Oculista a RLP Sede INAIL di Brescia), segnala innanzitutto che “i meccanismi biochimici all’origine del fenomeno della visione riconoscono come primo induttore l’interazione della radiazione luminosa con i segmenti esterni dei fotorecettori retinici”. Dal punto di vista biochimico – continua la … Leggi di più

GREENPASS: INDICAZIONI OPERATIVE

Come noto, il decreto-legge 127/2021 ha esteso l’obbligo del green pass a tutto il mondo del lavoro. L’entrata in vigore dell’obbligo stesso (15 ottobre 2021) e la necessità di possesso del green pass per tutti, lavoratori e titolari -ai fini dello svolgimento dell’attività lavorativa in sicurezza e la necessaria tutela della salute – presuppone anche … Leggi di più

La responsabilità del medico competente dell’Azienda Sanitaria

La sentenza della Corte di Cassazione in commento riguarda l’attività del medico competente in materia di salute e sicurezza sul lavoro. In essa vengono riportati gli obblighi posti a carico del medico competente nelle disposizioni di cui al D. Lgs. n. 81/2008 e richiamate delle precedenti espressioni della stessa Corte. Il medico competente, ha ribadito … Leggi di più

Sorgenti di innesco e pericolo di esplosione: le condizioni e i fattori scatenanti

Innesco e atmosfere esplosive: le disposizioni del Testo Unico di Sicurezza Nel D.Lgs. 81/2008, all’articolo 289 comma 2, in merito alla prevenzione e protezione contro le esplosioni, è previsto che qualora la natura dell’attività non consenta di prevenire la formazione di atmosfere esplosive, il datore di lavoro deve evitarne l’accensione. Lo stesso decreto, all’articolo 290, … Leggi di più

DAE nei luoghi pubblici e non solo: tutte le novità della Legge 116/2021

Con LEGGE 4 agosto 2021, n. 116 si porta a conclusione l’intenzione di favorire la progressiva diffusione e l’utilizzazione dei defibrillatori semiautomatici e automatici esterni (DAE) presso le sedi delle pubbliche amministrazioni, nei trasporti (aeroporti, ferrovie, porti e mezzi di trasporto). A disposizione contributi nel limite di 2 milioni di euro annui a decorrere dall’anno … Leggi di più

Comunicazione SMART WORKING: è esclusivamente telematica e con applicativo ministeriale!

Comunicazione semplificata di lavoro agile: necessario usare l’applicativo ministeriale! Con Nota 2548 del 14 luglio 2021 il Ministero del Lavoro risponde ad alcune aziende in materia di comunicazioni di svolgimento della prestazione di lavoro in modalità agile a mezzo Posta Elettronica Certificata. Il Ministero chiarisce che si ribadisce che la trasmissione della comunicazione di smart … Leggi di più
Richiedi un preventivo

Compila il modulo sottostante per un preventivo gratuito e senza impegno, ti ricontattiamo noi!