Categoria: Attualità

Le conseguenze per gli occhi esposti alle radiazioni ottiche artificiali

L’intervento “Radiazioni ottiche artificiali: patologie oculari da ROA”, a cura di Enrica Zinzini (Medico Oculista a RLP Sede INAIL di Brescia), segnala innanzitutto che “i meccanismi biochimici all’origine del fenomeno della visione riconoscono come primo induttore l’interazione della radiazione luminosa con i segmenti esterni dei fotorecettori retinici”. Dal punto di vista biochimico – continua la … Leggi di più

DAE nei luoghi pubblici e non solo: tutte le novità della Legge 116/2021

Con LEGGE 4 agosto 2021, n. 116 si porta a conclusione l’intenzione di favorire la progressiva diffusione e l’utilizzazione dei defibrillatori semiautomatici e automatici esterni (DAE) presso le sedi delle pubbliche amministrazioni, nei trasporti (aeroporti, ferrovie, porti e mezzi di trasporto). A disposizione contributi nel limite di 2 milioni di euro annui a decorrere dall’anno … Leggi di più

Comunicazione SMART WORKING: è esclusivamente telematica e con applicativo ministeriale!

Comunicazione semplificata di lavoro agile: necessario usare l’applicativo ministeriale! Con Nota 2548 del 14 luglio 2021 il Ministero del Lavoro risponde ad alcune aziende in materia di comunicazioni di svolgimento della prestazione di lavoro in modalità agile a mezzo Posta Elettronica Certificata. Il Ministero chiarisce che si ribadisce che la trasmissione della comunicazione di smart … Leggi di più

Rischio Agenti fisici sul lavoro: indicazioni operative da Regioni-INAIL e ISS

Sul Portale Agenti fisici sono disponibili le nuove “Indicazioni operative per la prevenzione del rischio da Agenti Fisici ai sensi del Decreto Legislativo 81/08” redatte dal Gruppo Tematico Agenti Fisici del Coordinamento Tecnico per la sicurezza nei luoghi di lavoro delle Regioni e delle Province autonome in collaborazione con INAIL e ISS, approvate definitivamente il … Leggi di più

Il DUVRI

L’art. 26 del d.lgs. 9 aprile 2008 n. 81 prescrive per il Datore di Lavoro Committente l’obbligo di elaborare il Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze, (DUVRI), indicando le misure da adottare per eliminare o, ove ciò non risulti possibile, ridurre al minimo i rischi da interferenze, e i relativi costi della sicurezza, … Leggi di più

Piano di emergenza interno: come redigerlo? Una proposta operativa per le simulazioni

Cos’è la prova del piano di emergenza? La prova del piano di emergenza è una simulazione pratica nella quale si sperimenta il manifestarsi di una situazione di emergenza e di pericolo. In questa prova vengono messe in atto tutte le procedure di gestione dell’emergenza definite in fase di stesura e validazione del PEI. Questa simulazione … Leggi di più

Rientro post COVID-19: due guide Eu-OSHA per lavoratori e dirigenti

Da EU-OSHA due interessanti guide, una per i lavoratori, l’altra pensata per i dirigenti affrontano una tematica emergente da non sottovalutare: il ritorno al lavoro dei lavoratori che abbiano contratto un’infezione da COVID-19 o che soffrano della cosiddetta “sindrome post-COVID” . L’infezione da COVID-19 e sindrome post-COVID – guida per i lavoratori La guida pratica … Leggi di più

ACCREDITAMENTO E CERTIFICAZIONE AI SENSI DEL GDPR

FAQ del Garante per la Protezione dei Dati Personali e di Accredia in materia di accreditamento e certificazione ai sensi del Regolamento Generale per la Protezione dei Dati Personali (GDPR) Il Regolamento (UE) n. 679/2016, Regolamento Generale per la Protezione dei Dati Personali (GDPR) promuove, agli articoli 42 e 43, la certificazione accreditata della protezione … Leggi di più

Eu-Osha muoversi sul lavoro

Essere più attivi al lavoro può aiutare a prevenire problemi di salute come i disturbi muscoloscheletrici (DMS) e cardiopatie legate al lavoro sedentario, oltre a migliorare le prestazioni. Punti chiave • Poiché molti lavori diventano più sedentari, ci sono prove crescenti che collegano la cattiva salute a uno stile di vita sedentario. • Il nostro … Leggi di più

La pandemia nel 2020 ha fortemente condizionato l’andamento del fenomeno infortunistico

Da un lato, infatti, ha comportato la riduzione dell’esposizione al rischio per gli eventi ‘tradizionali’ e ‘in itinere’, a causa del lockdown e del rallentamento delle attività produttive, dall’altro ha generato la specifica categoria di infortuni per il contagio da Covid-19”. Lo ha detto questa mattina a Roma il presidente dell’Istituto, Franco Bettoni, presentando nella … Leggi di più
Richiedi un preventivo

Compila il modulo sottostante per un preventivo gratuito e senza impegno, ti ricontattiamo noi!