Eu-Osha muoversi sul lavoro

Essere più attivi al lavoro può aiutare a prevenire problemi di salute come i disturbi muscoloscheletrici (DMS) e cardiopatie legate al lavoro sedentario, oltre a migliorare le prestazioni.

Punti chiave
• Poiché molti lavori diventano più sedentari, ci sono prove crescenti che collegano la cattiva salute a uno stile di vita sedentario.
• Il nostro corpo ha bisogno di movimento: evitare posture statiche fa parte del rendere il lavoro sostenibile.
• Stare semplicemente in piedi invece di stare seduti non è la soluzione, poiché anche stare in piedi a lungo può comportare rischi per la salute.
• È importante cambiare il più possibile la postura: i lavoratori dovrebbero essere in grado di adottare una varietà di posizioni durante il lavoro, preferibilmente in grado di variare tra seduti, in piedi e muoversi.
• Il modo migliore per sedersi è la “seduta dinamica”, in cui le posizioni di seduta vengono continuamente modificate.
• Lavorando insieme, datori di lavoro e lavoratori possono trovare modi pratici per promuovere modalità di lavoro più attive.
• La nostra prossima postura è la migliore postura!

Ambienti di lavoro sani alleggeriscono il carico
L’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) sta conducendo una campagna a livello europeo dal 2020 al 2022 per aumentare la consapevolezza sui disturbi muscoloscheletrici (DMS) legati al lavoro e sull’importanza di prevenirli.

L’obiettivo è incoraggiare i datori di lavoro, i lavoratori e le altre parti interessate a collaborare per prevenire i disturbi muscoloscheletrici e promuovere una buona salute muscoloscheletrica tra i lavoratori dell’UE.

Il comportamento sedentario è in aumento sia al lavoro che al di fuori del lavoro e vi sono prove crescenti degli effetti negativi sulla salute degli stili di vita sedentari. I rischi per la salute includono diabete e malattie cardiache e vascolari, oltre a problemi muscoloscheletrici.

Gli stili di vita sedentari sono stati anche collegati alla depressione e ad alcuni tipi di cancro. Gli effetti sulla salute si verificano perché i nostri corpi hanno bisogno di movimento per far pompare il nostro sangue e far circolare l’ossigeno intorno ai nostri corpi.

Mantenere la stessa postura pone carichi maggiori sui muscoli e sui tendini rispetto al cambiamento di postura. Chiunque abbia una condizione muscoloscheletrica cronica non dovrebbe sedersi troppo a lungo ed evitare posture statiche fa parte del rendere il lavoro sostenibile.

Fonte: Portale consulenti