Presentato dal Ministero dello Sviluppo Economico il nuovo progetto online a sostegno delle imprese

Si tratta di un nuovo portale che raccoglie informazioni utili alle imprese e in particolare alle Pmi.
Infomazioni che sono raccolte da un indice con i vari settori e da una brochure che per gli stessi settori spiega obiettivi e modalità dell’incentivo.
Questo vademecum ragionato sugli incentivi – che la pubblica amministrazione mette a disposizione – è un breve documento nel quale gli imprenditori potranno trovare l’incentivo giusto a seconda di ciò che davvero gli serve, del loro territorio o della dimensione della loro azienda.
Gli incentivi riguardano l’avvio di una nuova impresa, gli investimenti in innovazione, la crescita, il rafforzamento patrimoniale, gli investimenti in macchinari, impianti e software, l’internazionalizzazione, gli investimenti in formazione, in ricerca e sviluppo, in efficienza energetica, in nuove assunzioni, fino ad arrivare agli sgravi fiscali.
Non ultimo quello rivoluzionario connesso al reddito di cittadinanza.
I settori sono:

  • “Startup d’impresa;
  • Pmi
  • Tutte le imprese;
  • Imprese di distribuzione di energia elettrica e gas, Esco, persone fisiche, Pa;
  • Settore aerospazio;
  • Imprese sequestrate o confiscate alla criminalità organizzata;
  • Imprese sociali, cooperative sociali, cooperative;
  • Confidi;
  • Camere di commercio;
  • Radio e Yv;
  • datori di lavoro ed enti formativi accreditati;
  • Autotrasportatori;
  • Cittadini”.

Vai al sito

Fonte: Portale consulenti