Gli infortuni dei lavoratori del mare, in un volume Inail un’analisi dettagliata

Vibrazioni e rumori delle macchine, in particolare sui pescherecci, che possono provocare ipoacusia, disturbi osteoarticolari e muscolo-scheletrici; esposizione prolungata a climi suscettibili di mutazioni improvvise per temperatura, umidità, e vento; esigenze operative che oltrepassano la capacità dei lavoratori di farvi … Continua

ZOONOSI TRASMESSE DA ZECCHE

Pubblicato un manuale INAIL che ha lo scopo di fare chiarezza sui rischi reali.I mutamenti climatici, l’alterazione e la trasformazione degli ecosistemi naturali, la maggiore suscettibilità alle infezioni da parte dell’uomo, dovuti ai cambiamenti nelle abitudini di vita, di lavoro … Continua

Indicazioni operative per le aziende del settore pirotecnico

Il settore dei prodotti pirotecnici, sebbene costituisca un comparto circoscritto in termini di numero di aziende e addetti, rientra tra quelli più rischiosi nel quale si sono verificati incidenti con infortuni quasi sempre mortali, anche plurimi. L’opuscolo – frutto della … Continua

Infortuni sul lavoro, per le donne più rischi in itinere

Le denunce pervenute all’Inail per infortuni sul lavoro avvenuti nel 2016 che hanno riguardato le donne nelle tre gestioni principali (Agricoltura, Industria e servizi, conto Stato) sono state 230.372, in crescita dell’1,4% rispetto alle 227.175 dell’anno precedente. A queste si … Continua

Malattie professionali dell’apparato respiratorio: nuovo volume INAIL

INAIL rende nota la pubblicazione del Volume “Indirizzi operativi per la diagnosi delle malattie professionali dell’apparato respiratorio”, liberamente consultabile in rete e realizzata dalla Sovrintendenza sanitaria regionale Campania in collaborazione con Sovrintendenza sanitaria centrale e la Scuola di Specializzazione in … Continua